venerdì 2 settembre 2011

Anch'io farò il mio altarino

Perché meravigliarsi, farò un altarino per espiare le mie innumerevoli colpe, oppure lo farò in favore di un nuovo Dio, mentre il vecchio è andato via a gambe levate, farò un altarino per invogliare gli uomini al gioco del  peace and love. Sono indeciso se utilizzare materiali di ultima generazione o andare sul classico, penso di optare per una consulenza esterna tanto per scialacquare un po' di denari. L'unica problematica riguarderebbe il marketing, sarei indirizzato su magliettine vintage, così potrò riciclare tutto l'usato che trovo in giro e utilizzerei comparse a gogo con tanto di logo intitolato, da inviare ai collegamenti televisivi mentre i corrispondenti si affannano a dare non notizie dietro le telecamere. Si accettano comunque suggerimenti per spingere verso l'apoteosi il nuovo culto. Avevo intenzione di utilizzare un vitello d'oro, ma con le ultime quotazioni è difficile reperire la materia prima, però ora che ci penso....mmmmm...potrei creare una società offshore alle Kaiman, fare un paio di altri intrallazzi, appoggiare il tutto ad un'altra società dell'italica penisola, sponsorizzare una squadra di calcio e fottere tutti. Naaaa...tutto troppo scontato....mmmmm....e allora che cazzo ci faccio con l'altarino? (non siate volgari). Ero così preso che avevo tralasciato un particolare, non ho la concessione edilizia e vivo in un posto con vincoli ambientali...mmmmm...sono in crisi, il mio sogno di costruire il nuovo mito s'infrange sulle sponde dell'illusione...orsù dunque Banca Mia risveglia in noi il nostro debito come hanno fatto i nostri debitori, non ci indurre in tentazione, ma liberaci da queste fottutissime Banche.
AMEN!!!!!
La risposta è dentro di te...ma è quella sbagliata....ma la domanda che cazzo c'entra?

26 commenti:

  1. Mi raccomando, l'incenso... mitico quel Guzzanti in quella mitica trasmissione, quando era ancora bello guardare la tv.

    RispondiElimina
  2. La mia banca è diversa :))
    http://puntolineasuperficiereanto.blogspot.com/2010/10/la-mia-banca-e-diversa.html

    http://puntolineasuperficiereanto.blogspot.com/2011/01/la-mia-banca-e-diversa-2eccome-se-e.html

    Ciao MarKo

    RispondiElimina
  3. non preoccuparti...sono solo gli astri sfavorevoli, poi passa:)))
    prevedo prossime e future " manovre" diversive...poi arriverà Natale e tutti saremo più buoni...senza la tredicesima, ed allora altro che altarini, tutti all' altare della patria, ma per demolirlo!

    RispondiElimina
  4. Ciao Mark faccio meiei tutti e 3 i commenti precedenti!!!!

    RispondiElimina
  5. Le non notizie di questi giorni si sprecano! bisognerebbe appuntarsele per fare lo stupidario dei tiggì!

    RispondiElimina
  6. Da ragazzi con alcuni amici volevamo fondare una setta e andare in California, avevamo anche trovato il nome del maestro: "Il gran Pra" ..peccato non aver portato avanti quell'idea, ci si poteva tirare su un bel gruzzoletto.

    RispondiElimina
  7. Penso che il profeta di Quelo potrebbe leggiferare molto meglio in materia finanziaria di nani, fattucchieri e peripatetici sparsi.
    Temistocle

    RispondiElimina
  8. Eh, anche io ho avuto l'idea della setta in California per un po' di tempo! Fantasticherie di non vede via d'uscita.. almeno per me.
    Comunque sarebbe meglio non avere altarini, di religioni ce ne sono già troppe, un po' più di razionalità e rispetto per gli altri sarebbe già qualcosa.

    RispondiElimina
  9. Quelo: la trovata geniale di Guzzanti, mio marito l'ha ricostruito esattamente e lo conserviamo da qualche parte. Nemmeno lui potrà fare molto contro certe catastrofi. un saluto

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti, se trovo il modo per eludere i permessi, costruisco l'altarino e vi invio i moduli per la sottoscrizione.!!!!

    RispondiElimina
  11. Chiedi a Brunetta, lui si è fatto un altarone in zona protetta.
    Altrimenti ripiega su quelle chiese portatili, che monti e smonti in un baleno, sono in vendita.
    Cristiana

    RispondiElimina
  12. Ma ne verremo mai fuori? E se sì, come??? Non ci devo pensare... Ma come siamo arrivati fino aquesto punto?

    RispondiElimina
  13. Quèlo è semplicemente, puramente Geniale.
    Ma anche il tuo pezzo non scherza... :D

    RispondiElimina
  14. Ho appena lasciato un commento sul blog di SARA

    http://www.blogger.com/comment.g?blogID=4331428981547204004&postID=2193283119093035794&page=1&token=1315160520272

    e mi sono accorto di aver dato una risposta simile a quella che avevi lasciato tu su blog e cambiamenti ("non è cambiato nulla, salvo me stesso, ma non dipende dal Blog..").

    L'altare a noi stessi lo abbiamo eretto tutti. Il primo peccato, non di Adamo, di Lucifero, è stato erigere l'altare a sé stesso. Non è cambiato molto. E' una tentazione quasi irresistibile e una fonte di guai infinita, che abbraccia addirittura più vite!

    Ciao!

    RispondiElimina
  15. Suggerimento: imitare Dianetics.

    RispondiElimina
  16. Love Guzzanti...Fai come in friuli che nella notte costruiscono croci ai lati delle autostrade..!! (Non sto scherzando...)

    RispondiElimina
  17. se riesci a ovviare a tutti questi problemini (tanto in italia, fatta la legge, scovato l'inganno), fammi sapere, eh!

    RispondiElimina
  18. @cristiana...Non sono all'altezza ;-)

    @Viola...Se dovessi smettere di pensare, sarebbe perfetto!!!

    @Nicole...Appena partono i lavori faccio sapere ;-)

    @Zio...Ricordo un tuo pezzo con il video di Quelo, tanto per rimanere in tema. Grazie per il geniale :-)

    @Lorenzo...Più intelligenza, più produttività, più felicità...mmmmmm...le prime due non mi interessano, per la seconda si prefigura quello che asserisco da tempo, ovvero che ogni obiettivo costituisce un limite. (Sempre se ho capito di cosa parli)

    @Violet...Croci illuminate?
    Lo spunto sull'altarino mi è stato dato da un'Ansa che rilevava l'incredibile notizia dell'altarino su Sara Scazzi istituito dal Misseri. Cose dell'altro mondo, però anche la tua non scherza, si possono avere altre notizie in merito?

    @Turista...Non se preocupe, sarà fatto :-)

    RispondiElimina
  19. Corrado ha ispirato il tuo post...
    si parte dalla comicità, ma alla fine si riflette su tante cose che non vanno, dal circolo vizioso delle banche in poi ... non c'è niente che si salva ... ahimè ... e se c'è una sola cosa che funziona, trovano il modo di guastarla...
    buon proseguimento

    RispondiElimina
  20. Pero' Dianetics ha un aspetto positivo, fai proselitismo e poi ti fai intestare le proprietà degli adepti in una struttura piramidale.

    RispondiElimina
  21. chiedere a Berlusconi oppure a Gheddafi quando lo trovano, cosa ci puoi fare con l'altarino! Uno aveva le excort, l'altro le amazzoni, per non copiare proprio tutti ti potresti circondare con dei bei maschioni...

    RispondiElimina
  22. Cavolo sto pensando , BERLU è scontato !!!!
    BRUNETTA è NANO....MANCO CI ARRIVA.
    Ma che altarino ti puoi fare ?
    Per la prima volta, alla faccia dei politico corrotto, metti te stesso sull'altarino.

    RispondiElimina
  23. Troppo bello il post che hai scritto sul quel post sull'uomo con il cellulare alla posta, io diciamo ovviamente tifo per le donne ma in molte occasioni ragiono come maschietto, comunque mi piace come scrivi e sono venuta a iscirvermi subito al tuo blog

    RispondiElimina
  24. @Pupottina...sono stato ispirato da Misseri, quelo è giunto dopo :-)

    @Lorenzo...Si la catena di sant'antonio nostrana, ma cosa me ne farei? No voglio un altarino con un Dio alla supermen...questo si puo fare?

    @Nonno enio...I maschioni non mi interessano, poi magari potrei portare il mio circo ambulante per le strade e propagandare la mia fede ;-)

    @Marianna...Mark...SANTO SUBITO!!! ....:-D

    @Fragolina...Ok, ora si parte con la ola. Benvenuta :-)

    RispondiElimina

La critica è ben accetta perchè aiuta questo spazio nella crescita e nella trasformazione