martedì 7 dicembre 2010

Un appello

Accolgo la richiesta del Blog di Kylie di postare un appello:

Marcello Doria è un cittadino italiano, di anni 34, residente in Argentina da 33; è meccanico e ha tre figli.
Qualche giorno fa La Nuova Venezia si è occupata del suo caso.
  • Nel 2005 è stato ingiustamente accusato dell'omicidio di un uomo;
  • E' stato ingiustamente incarcerato ed illegalmente detenuto dalle autorità argentine;
  • E' stato maltrattato e torturato da poliziotti corrotti;
  • Oggi (dicembre 2010) è ancora rinchiuso in un carcere privo di qualsiasi garanzia di incolumità e di un giusto processo.

L'appello è dei familiari italiani che vivono a Chioggia (uno lo conosco personalmente). Chiedono solo che le Autorità competenti si occupino del caso.

Inserite per favore un accenno nei vostri blog, forse se la notizia circola potrebbe arrivare anche al Ministero degli Esteri e "dare una mossa" a chi di dovere.
Non entro nel merito dell'appello ma solo nella giusta causa dell'esame del caso.

7 commenti:

  1. Grazie...per la fattiva presenza...:-)

    RispondiElimina
  2. messo subito sul mio blog, spero si uniscano in molti la cosa è seria

    RispondiElimina
  3. Grazie anche a te Sosio...:-)

    RispondiElimina
  4. sonno cugnata di Marcello, a tre figli che per tutto questo tempo hanno soferto... Marcello ama con tutto il suo cuore i sui figli. Dio sa quanto a e messo a prova, solo la sua fede lo porta fiduciosso avanti. Marcello a un gran cuore, no lo dico solo per que e mio cugnato, sino perche lo a dimostratto tutti questi anni. grazie a tutti per tutto.

    RispondiElimina
  5. @dizzy...per così poco, è stato un piacere.

    RispondiElimina

La critica è ben accetta perchè aiuta questo spazio nella crescita e nella trasformazione